lavoro-network-marketing

LAVORO NEL NETWORK MARKETING

Domande e risposte sul lavoro nel network marketing.
Che cos'è il network marketing?
Quali sono le differenze con le vendite a piramide e le catene di S.Antonio?
Il network marketing può essere un lavoro part-time?
C’è un tempo minimo da dedicare al network marketing per arrivare a guadagnare bene?
Non so vendere/non voglio vendere come faccio?
Perché hai scelto di lavorare con il network marketing Nefertari Line?
Ma allora come si guadagna con Nefertari?

Che cos'è il network marketing?

Il network marketing (o multilevel) è una delle possibili forme di commercio che negli ultimi anni nonostante la crisi ha avuto un incremento notevole e inaspettato. Partiamo da zero. Tu, come la maggior parte delle persone, sei abituato/a alla principale forma di commercio ovvero a quella che ha più o meno questo schema.
Poniamo che tu compri un profumo di 50 euro, su questi soldi ci guadagnano:
il negoziante
l’agente di commercio
la ditta distributrice
la società importatrice
la società fabbricatrice
le agenzie pubblicitarie (e i mezzi di comunicazione come tv, radio, web).
Sono (almeno) questi i soggetti che si dividono i soldi dei nostri acquisti, ma forse l’elenco è più lungo. Ora, quale è invece l’idea base del network marketing? E’ quella di far diventare protagonisti gli stessi consumatori. Come? Eliminando tutti quei passaggi intermedi che abbiamo visto e affidando ad un network (cioè ad una rete) di persone la promozione e la commercializzazione di un prodotto (es.il profumo) o di un servizio (per es. i contratti telefonici). Così facendo i consumatori non solo risparmiano ma, oltretutto, guadagnano. Infatti tutti i soldi tolti a quell’elenco di soggetti vengono divisi tra gli appartenenti a tutto il network sulla base di determinate percentuali. In pratica la società affida ai consumatori la diffusione dei suoi prodotti.
I consumatori ci guadagnano semplicemente facendo il passaparola e così diventano anche il miglior veicolo pubblicitario. Infatti un’amica che ci consiglia un prodotto ci influenza molto di più rispetto ad un manifesto che lo pubblicizza, giusto? Il bello è che in effetti tutti noi facciamo network marketing tutti i giorni e non ce ne accorgiamo. Spesso consigliamo ad amici, fidanzati o conoscenti di mangiare in quel locale, di provare quel prodotto, di andare in vacanza in quell’albergo. Solo che per questo passaparola nessuno ci dà un fico secco :)


Network marketing
VS
vendite piramidali e catene di S. Antonio: differenze.

Quando si parla di network marketing si tende spesso a fare confusione. Bisogna tenerlo distinto nettamente dalle c.d. vendite piramidali e dalle catene di S. Antonio. Ti ripropongo il testo diffuso dalla Camera di Commercio (alla fine troverai il link):
Il legislatore, con la Legge 17 agosto 2005, n. 173, rubricata « Disciplina della vendita diretta a domicilio e tutela del consumatore dalle forme di vendita piramidale» ha ritenuto opportuno intervenire con una nuove norme su alcune innovative ed avanzate forme di distribuzione commerciale.
In particolare la legge pone il divieto di effettuare le c.d. « vendite piramidali», basate sulla promozione e sulla realizzazione di attività e strutture di vendita nelle quali l’incentivo economico primario dei componenti la struttura si fonda sul mero reclutamento di nuovi soggetti piuttosto che sulla loro capacità di vendere o promuovere beni e/o servizi. Viene altresì vietata la promozione o l’organizzazione di tutte quelle operazioni, quali giochi, piani di sviluppo, “catene di Sant’Antonio”, che configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.
Tra le moderne forme di distribuzione commerciale si è assistito, anche nel nostro Paese, allo sviluppo del multilevel marketing (vendita diretta multilivello), che costituisce una delle più moderne varianti del fenomeno della vendita diretta. Visto il successo riscontrato dal network marketing, dimostrato dal costante incremento del volume d'affari, si sono nel tempo create imitazioni e deformazioni di tali modalità di vendite.
Il legislatore ha ritenuto pertanto necessario intervenire operando una netta distinzione tra le forme di "vendita diretta", come quelle basate sul network marketing, e le cosiddette forme di «vendita piramidale». Infatti, mentre la vendita diretta ha lo scopo di avvicinare il produttore al consumatore finale, le vendite piramidali tendono, al contrario, a moltiplicare i livelli di vendita. Ciò che si compra non è infatti un prodotto od un servizio ma semplicemente l'accesso alla "catena", ovvero la posizione di venditore in sé e per sé.
Riassumendo, la vendita diretta multilivello o "network marketing" si basa sull'effettiva distribuzione di prodotti e gli incaricati vengono remunerati in base alla vendita dei prodotti (fatturato) più una percentuale su quanto prodotto dalla propria rete.
Nelle vendite piramidali, invece, i prodotti sono solo un pretesto e l'incentivo economico primario viene calcolato in base al numero di persone reclutate.
Qui trovi l'articolo appena letto sulle differenze

Il network marketing può essere un lavoro part-time?

Certamente sì. Anzi la maggior parte delle persone che lavorano nel multilevel svolgono la loro attività impegnando 2-3 ore per due volte a settimana. Io stesso, per esempio, non dedico più di 2 pomeriggi a settimana.


C’è un tempo minimo da dedicare al network marketing per arrivare a guadagnare bene?

In realtà non esiste un tempo minimo. Puoi raggiungere traguardi importanti anche impegnando un solo giorno a settimana. Un mio caro amico (nel mio gruppo) così facendo è arrivato in pochissimi mesi già a 400 euro/mese soltanto dal network (cioè senza contare le vendite che fa).


Non so vendere/non voglio vendere come faccio?

Allora ti conviene aderire ad un network marketing che ti dà la possibilità di non dover vendere. Il migliore e l’unico che ti consente di scegliere se occuparti o non di vendita è il network cui io stesso ho aderito subito dopo averne conosciuto l'esistenza.

Perché hai scelto di lavorare con il network marketing Nefertari Line?

Per almeno 4 buoni motivi.
  1. Perché Nefertari è giovane.
  2. Perché in Nefertari i prodotti (e i servizi) sono di altissima qualità ed hanno ottimi prezzi.
  3. Perché in Nefertari i prodotti sono davvero tantissimi e spaziano da un settore all’altro. Non esiste un network con un tale numero e un tale assortimento di prodotti.
  4. Perché Nefertari si basa non solo sulla vendita ma anche sull’autoconsumo.
Ti voglio spiegare questi 4 motivi nel dettaglio.
  1. Ho scelto Nefertari perché, essendo un network nuovo, giovane (è partito a giugno 2011), dà la possibilità di trovare tanti contatti interessati all’attività che ancora non lo conoscono per niente. Invece, siccome gli altri network sono famosi (e lo sarà anche Nefertari prima o poi!), una persona che pensa di aderire ad uno di essi può rivolgersi ad uno dei tantissimi/e incaricati che ci sono in giro. Invece, essendo Nefertari un’assoluta novità, tu hai la possibilità di essere (per ora) l’unico o tra i pochissimi referenti della tua zona o del tuo Comune. Questo ti dà la possibilità di contare su un numero molto più alto di persone che puoi inserire nel network. Quello che ti ho appena detto è importantissimo perché ti consente di crescere in fretta e di arrivare subito a livelli di reddito soddisfacenti
  2. .
  3. Ora, un network può essere giovane quanto gli pare ma se non distribuisce prodotti di qualità a prezzi accettabili allora è finito in partenza. Infatti il secondo motivo per cui ho scelto Nefertari è perché i suoi prodotti sono di grandissima qualità e sono tutti certificati. Io ne ho ormai provato tanti personalmente e non ho potuto trovare nulla da ridire. Lo stesso vale per la mia famiglia. Inoltre i prezzi (come potrai constatare tu stesso/a, mi auguro, presto) fanno veramente la differenza.
  4. Il terzo motivo per cui ho scelto Nefertari è che i prodotti sono tantissimi. Come tu sai bene, i prodotti dei tanti network che conosciamo già sono per lo più profumi, cosmetici, integratori alimentari, cura della persona e pulizia della casa. Nefertari distribuisce tanti prodotti di questo tipo e sono tutti certificati e clinicamente testati. Non è un caso che la stessa Nefertari, prima di partire col multilevel marketing, si occupava di distribuire quegli stessi prodotti per la salute ed il benessere solo presso farmacie ed erboristerie. Ma, a parte questo tipo di prodotti, Nefertari ha creato e sta sviluppando due linee molto fatte bene secondo me ed originali e cioè: 1. La linea servizi, con i contratti Infostrada casa e a breve le assicurazioni rc auto. 2. La linea alimentare, con pasta, riso, salumi (buonissimo il salame), marmellate, vino, olio (non l’ho ancora comprato ma è il Carli), ecc… E la cosa bella è che man mano che noi cresciamo, tutti questi prodotti e servizi aumentano di conseguenza perché l’azienda può fare ulteriori accordi con fornitori importanti e conosciuti. Ci tengo a dire che la maggior parte dei prodotti è fatta in Italia e questo, in un’epoca in cui tutti vanno a produrre all’estero, non è cosa da poco.
  5. Il quarto motivo per cui ho scelto Nefertari è la sua elasticità. Infatti questo era l’unico network che mi consentiva 2 opzioni per poter aderire:
    - Vendere i prodotti e i servizi con ottimi guadagni;
    oppure
    - Fare autoconsumo cioè comprare all’ingrosso e con forti sconti i prodotti e servizi utili per me e la mia famiglia ogni mese e senza nessun obbligo minimo di spesa.
    Sai benissimo che, invece, in tutti gli altri network o vendi o sei fuori. Insomma Nefertari ti dice: se ti piace o hai tempo per vendere, fallo e ci guadagni bene; se non ti piace o non hai tempo allora fai autoconsumo e io ti faccio aderire lo stesso. In ogni caso puoi fare le due cose assieme (come facciamo a casa mia) e cioè ti dedichi part-time alla vendita ma se trovi dei prodotti o servizi che, o per la qualità o per il prezzo che viene fatto a noi aderenti, ti interessano allora ovviamente li prendi
  6. .
    Ho valutato tutti gli altri network ma in tutti c'era la sola. E cioè primo, dovevi pagare per entrare. Per esempio in uno, che inizia per F, devi per forza fare un ordine di minimo 50 euro.
    In altri anche che se non devi pagare per farne parte, c'è da dover vendere per forza i prodotti = se non lo vuoi fare non puoi aderire. E le percentuali comunque erano strettamente legate a quello che producevi tu.
    Insomma Nefertari, ad oggi, è proprio il network ideale secondo me.


    Ma allora come si può guadagnare col network Nefertari Line?

    Si guadagna (e si guadagna anche tanto) contribuendo alla costruzione del network. Un po’ ci devi lavorare.
    Cioè io entro in Nefertari per vendere, auto consumare o fare entrambe le cose, poi faccio passaparola e faccio aderire altre persone, queste persone ne fanno aderire ancora altre e così via. Nefertari mi premia perché io ho ampliato il network dando origine ad un’altra diramazione della rete.
    E come mi premia? Nel modo migliore possibile e cioè dandomi una percentuale del reddito prodotto da tutta la mia rete in totale!
    Facciamo qualche esempio facile.
    Io entro in Nefertari. Voglio vendere i prodotti part-time.
    Ogni mese guadagno poniamo 250 euro dalla vendita. Non male. Però, oltre alla vendita, presento all’azienda e faccio iscrivere 4 persone il primo mese.
    Queste 4 persone il secondo mese ne fanno iscrivere 4 a testa.
    Dunque alla fine del secondo mese (o, volendo essere pessimisti, ala fine del terzo), la mia rete arriva già a 20 persone oltre a me.
    Ora, poniamo che di questi 20, 10 hanno aderito per fare autoconsumo e 10 per vendere (o anche per vendere).
    Quelli che fanno autoconsumo spendono in media diciamo anche solo 40 euro al mese. Per cui abbiamo 10x40= 400 euro. Quelli che vendono (o che vendono pure) spendono (all’ingrosso per poi rivendere) 250 euro. Per cui abbiamo 10 x 250 = 2.500 euro.
    Ora, dal terzo mese, tra tutti e 20 ho totalizzato 3.000 euro.
    Questo dunque è il fatturato totale della mia rete. Su questa cifra (che abbiamo ridotto parecchio sempre per essere pessimisti) io ci guadagno il 12%! E quindi il mio guadagno, dal terzo mese in poi, sarà di 350 euro SOLO DALLA RETE! Poi ci sono sempre i 250 euro che faccio io stesso con la vendita.
    Per un totale di guadagno di 600 euro! E sono soltanto all’inizio! Dove arriverò dopo altri 3 mesi? E alla fine di un anno? Prova a immaginare.

    Infatti, aspetta un attimo.
    Queste 20 persone non rimarranno così poche a lungo. E sì perché la rete si moltiplica di continuo. Io aiuterò i nuovi arrivati a trovare altre persone. Li aiuterò a raggiungere i loro obiettivi. Potrei dire: e che me ne frega ormai li ho fatti aderire ‘sti cacchi! Sbagliato! Perché il loro successo è il mio successo! Se tutte le persone della mia rete guadagnano tanto, guadagnerò tanto pure io perché aumenterà il fatturato totale del mio network! Cioè in pratica io non ci guadagno niente se faccio aderire qualcuno (sarebbe oltretutto illegale, l’abbiamo visto sopra). Ci guadagno solo se quel qualcuno si dà da fare, vende o fa autoconsumo e soprattutto amplia la sua rete (che è ANCHE la mia rete dato che lo precedo). Tanto per completare, se quelle 20 persone nell’arco dei successivi 3 mesi (e quindi arriviamo al sesto mese) inseriscono solo 3 persone a testa (in media una al mese) io arrivo alla fine di 6 mesi con 80 persone. Volendo anche ipotizzare (tra chi vende e chi fa autoconsumo) una vendita o comunque una spesa media di soli 100 euro, avremo 8.000 euro, scatterà allora il 15% sul totale della rete e automaticamente guadagnerò 1.200 euro cioè uno stipendio che oggi nemmeno nel settore pubblico ti danno più. Mio padre ha lavorato una vita per prenderli di pensione!!

    Se non ti fosse ancora chiaro il meccanismo, te lo spiego meglio con una metafora semplice ma efficace.
    Io sono un “albero” e se inserisco te, tu diventi un mio “ramo” ok? Tu però una volta entrato diventi tu stesso un albero e cerchi di inserire i tuoi rami.
    Ma i tuoi rami sono pure i miei rami perché tu parti comunque da me. Allora io avrò interesse ad affiancarti e a supportarti nell’attività così che tu riesca ad aumentare i tuoi rami. Pure l’amica che ha inserito me, mi ha aiutato (e mi aiuta ancora) a crescere in quest’attività per lo stesso motivo. Più crescevo (e cresco) io, più cresce lei.
    In pratica siamo tutti contemporaneamente rami ed alberi :)
    Tutti abbiamo interesse ad aiutarci, a fare gruppo e a vincere insieme!


    Devi entrare per forza tramite me nel network? Cioè devo farti iscrivere per forza io? Assolutamente no. Qualunque altra persona che sia però già iscritta può farti iscrivere a Nefertari. Però se sono io il primo a farti conoscere l'opportunità che ci dà l'azienda e non ti sono proprio antipatico, certamente entrerai tramite me.
    Così potrai condividere il progetto che sto portando avanti e farai parte di una squadra vincente. Sarò onorato di essere il tuo formatore e ti affiancherò aiutandoti a muovere i primi passi con sicurezza.
    In ogni caso potresti sempre chiamare l'azienda direttamente. Se lo fai però loro ti assegnano un manager sconosciuto che risulterà come colui che ti ha presentato all'azienda pur non avendoti mai spiegato nulla nè contattato.
    Insomma hai solo una possibilità di entrare nel network di Nefertari senza avere nessuno sul tuo livello superiore: rilevare l'azienda!! Però scommetto che se avessi così tanti milioni di euro saresti già su una spiaggia caraibica a goderti il sole ;)

    Poi potresti pensare: ma le reti di ognuno di noi (che formano il network totale) mica possono andare avanti all’infinito, un giorno finiranno! Bè forse un giorno finiranno ma non è detto. E poi questo è un problema che si dovranno porre quelli che aderiranno fra 4-5 anni, non certamente tu o io.
    Per ora in Nefertari ne siamo circa 6.000 in tutta Italia. Non male visto che il network è partito 6 mesi fa. Però comunque pochissimi rispetto ad altri (pompati) network americani e rispetto agli stessi Comuni italiani che sono 8.000. Come vedi ci sono ampie possibilità di guadagno.


    Spero di averti nella mia squadra!

    Ho cercato di fare una panoramica generale sia sul network marketing che su Nefertari Line. Ti prometto che aggiungerò prossimamente più informazioni.
    Probabilmente, però, avrai ancora tante curiosità da approfondire o tanti dubbi da risolvere.
    Io non so se il network marketing fa per te, se ti piace. Ma sono sicuro che nemmeno tu lo sai. Io stesso non lo sapevo. Credevo che dicessero una marea di stupidaggini. Poi mi sono dovuto ricredere su tutto.
    Posso solo dirti che tante, ma tante persone che hanno cominciato per arrotondare o tamponare una difficoltà economica oppure per avere un lavoro part-time, si sono ritrovate a guadagnare più di uno stipendio col network marketing nel giro di un anno e anche meno.
    Questa può essere anche per te l'occasione che stavi aspettando!
    E poi, col cuore, ti dico: Almeno provaci, non hai niente da perdere e tutto da guadagnare!
    Non fare l'errore che ho fatto io e che fanno in tanti di rimandare sempre tutto di continuo.
    Io sarò molto felice se vorrai dirmi cosa ne pensi di quello che ti ho detto o se vorrai aggiungere o correggere qualcosa. Sarò ancora più felice di conoscerti (ovunque tu sia in Italia) e spiegarti tutto ciò che può esserti utile, senza alcun impegno.
Mandami un sms con scritto "maggiori info", ti ricontatto io.
cell.: 333-2685729
mail: businessvincente@libero.it

Per chi vuole, è disponibile il catalogo riservato agli associati con tutti i prodotti di Nefertari Line, le descrizioni, i prezzi per noi e i prezzi per il pubblico.

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo, ciao :)
agostino